Mike Onesko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mike Onesko
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Blues rock
Periodo di attività 1972 – in attività
Album pubblicati 12

Mike Onesko (Fairview Park, ...) è un chitarrista e cantante statunitense, componente del gruppo rock Blindside Blues Band.

La carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver lasciato a 17 anni la nativa Fairview Park vicino a Cleveland, il chitarrista Mike Onesko si trasferì a San Francisco, dove formò il trio Sundog e poi un quintetto chiamato Steelwind. In seguito Mike fu scoperto nei club di Martin County, California da Mike Farney, presidente della Shrapnel Records.[1]

Poco dopo, Onesko formò la Blindside Blues Band con Scott Johnson alla chitarra, Gregg Chaisson al basso, Jeff Martin alla batteria, che così formata incise tre album tra il 1993 ed il 1995. Chaisson veniva rimpiazzato nei concerti dal vivo da Kier Staeheli.

Nel 1996 pubblicò un nuovo lavoro, To the Station, a nome Mike Onesko's Blindside Blues Band.[2] Successivamente formò la Mike Onesko Guitar Army con cui pubblicò l'album Armageddon e la Mike Onesko Blues Band con cui pubblicò l'album Smokehouse Sessions.[1]

L'ultima formazione della Blindside Blues Band, esibitasi al Rockpalast il 22 ottobre 2010[3] è stata

  • Mike Onesko - chitarra solista e voce
  • Scotty J. Johnson - chitarra
  • Emery Ceo - batteria
  • Fletch Little - basso

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Mike Onesko, Allmusic.com
  2. ^ To the Station, Allmusic.com
  3. ^ Blindside Blues Band - Rockpalast - Rockpalast - WDR Fernsehen

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]