Mezzaluna Rossa algerina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
il simbolo della Mezzaluna Rossa

La Mezzaluna Rossa Algerina è la società nazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa della Repubblica Democratica Popolare di Algeria, stato del Nordafrica. La Società conta circa 25.000 tra membri e volontari (nel 2002).

Denominazione ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

  • الهلال الأحمر الجزائري in arabo, idioma ufficiale del Paese;
  • Croissant-Rouge Algérien in francese, lingua ufficiale dell'Associazione;
  • Algerian Red Crescent (ARC) in lingua inglese, denominazione utilizzata presso la Federazione;

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stata fondata nel 1962 con decreto governativo integrato poi nel e nel 1986 e nel 1998 da un ulteriore decreto esecutivo. Nel 1963 la Società ha definito per la prima volta le sue strategie istituzionali e di sviluppo, che vengono ridefinite ogni 5 anni. Nel 2000 l'Assemblea generale ha rivisto lo statuto.

Suddivisioni[modifica | modifica wikitesto]

La Società è presente sul territorio nazionale tramite 48 distretti locali, detti "wilaya".

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

La Società è governata a livello nazionale da un Comitato Direttivo costituito da 12 membri eletti, presieduti dal Presidente della Mezzaluna Rossa. Il Comitato si riunisce una volta al mese per decidere l'approccio della Società e affidare al Presidente il compito di rendere effettive le decisioni attraverso le strutture nazionali permanenti, che sono:

  • il Direttorato per le finanze e le risorse;
  • il Direttorato per lo sviluppo;
  • il Direttorato per le comunicazioni;
  • il Direttorato per le operazioni.

Il Comitato Direttivo è guidato da un Consiglio nazionale composto da 65 membri di cui un quinto sono donne. Il Consiglio nazionale si riunisce una volta all'anno, tra un'Assemblea e la successiva. L'Assemble Generale è composta da 171 delegati, di cui un ottavo sono donne.

Amministrazione locale[modifica | modifica wikitesto]

A livello locale, ogni wilaya(distretto) è governato da un Comitato locale, i cui membri sono eletti dalla locale Assemblea Generale del "wilaya".

Attività[modifica | modifica wikitesto]

La Mezzaluna Rossa Algerina svolge diverse attività umanitarie.

Assistenza alla popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Primo soccorso[modifica | modifica wikitesto]

Donne[modifica | modifica wikitesto]

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Attività internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Risorse economiche[modifica | modifica wikitesto]

Entrate[modifica | modifica wikitesto]

Circa il 58% delle entrate è garantito dalle donazioni dei simpatizzanti, mentre il 35% è garantito dai finanziamenti del Movimento Internazionale, delle Nazioni Unite e di altre organizzazioni. Contribuiscono inoltre per il 6% i sussidi per i programmi specifici portati avanti dalla Società, 0,5% dalle offerte, ed il restante 0,5% dal sussidio governativo annuale. La Mezzaluna Rossa Algerina si autofinanzia quindi al 64,5%.

Uscite[modifica | modifica wikitesto]

Il 67% delle spese è dovuto allo sviluppo dei programmi, il 15% alla manutenzione degli edifici, il 12% agli stipendi dei dipendenti, il restante 6% viene destinato al sostentamento dei "wilaya", i comitati locali.

Risorse Materiali[modifica | modifica wikitesto]

La Mezzaluna Rossa Algerina dispone di 46 edifici locati, 11 magazzini e 36 veicoli.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN140939524