Metropolitana di Salonicco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La metropolitana di Salonicco è un sistema di trasporto pubblico sotterraneo progettato ed in fase iniziale di realizzazione per la città greca di Salonicco.

In rosso la linea in costruzione, in blu e verde i prolungamente allo studio, in nero l'attuale linea ferroviaria dell'Organismos Sidirodromon Ellados (OSE)

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione della metropolitana a Salonicco è cominciata a giugno del 2006 e avrebbe dovuto concludersi all'inizio del 2013. A causa di ritardi e modifiche del tracciato dovuti alle indagini archeologiche (gli scavi si sono imbattuti in resti significativi della Salonicco ellenistica, bizantina e ottomana), all'inizio di ottobre del 2012 il ministero dello Sviluppo e delle infrastrutture ha rimandato l'inizio dell'esercizio al 2020.

La prima fase del progetto è un percorso di 9.6 km di linea sotterranea con tredici stazioni ed un deposito situato al capolinea orientale del tragitto con un costo di attuazione che dovrebbe essere di circa 800 milioni di euro.

Esercizio[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto, una volta realizzato, sarà simile alla metropolitana di Copenaghen perché sarà dotato di convogli della classe Metrò Automatico AnsaldoBreda in numero di 18, che percorreranno tunnel separati per ogni direzione ed inoltre, per aumentare la sicurezza in ogni stazione, saranno installate anche pareti di vetro con porte automatiche sul bordo delle piattaforme. Sono previsti ulteriori prolungamenti come quello per raggiungere l'aeroporto internazionale.

Il progetto è stato stilato da un consorzio di greco-italiano e sorvegliato dalla società "Attiko Metro S.A." che gestisce anche la metropolitana di Atene.

Stazioni progettate[modifica | modifica wikitesto]

  • Neos Sidirodromikos Stathmos (Nuova Stazione ferroviaria)
  • Dimokratias
  • Venizelou
  • Agia Sofia
  • Sintrivani
  • Panepistimio (Università)
  • Papafi
  • Efklidi
  • Fleming
  • Analipsis
  • Patrikiou
  • Voulgari
  • Nea Elvetia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti