Menfi (divinità)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Menfi (mitologia))

Menfi era, secondo Apollodoro[1], una figlia del dio Nilo, che si sposò con Epafo, figlio di Zeus e Io. Per la moglie Epafo fondò la città di Menfi, che divenne poi la capitale dell'Antico Regno. Dalla loro unione nacque Libia.

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Zeus
Io
Nilo
Epafo
Menfi
Poseidone
Líbia
Belo
Agenore

Nell'opera di Diodoro Siculo invece sarebbe stata la figlia del mitico re fondatore di Menfi, e si unì al Nilo (trasformatosi per l'occasione in un toro) concependo l'Egitto.[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Apollodoro, Libro II, 1,4; vedi ugo.bratelli.free.fr
  2. ^ Diodoro Siculo, Storia universale, I, 51, vedi hremacle.org