Matthew Fox (teologo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Matthew Fox (1940) è un teologo, saggista ed ex domenicano statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Timothy James Fox entrò diciannovenne nell'ordine dei domenicani col nome di "Matthew" e prese gli ordini nel 1967. Si addottorò in teologia e filosofia.[1]

Nel 1993 Fox fu espulso per disobbedienza dall'ordine dei domenicani dal cardinale Joseph Ratzinger.[2]

Opere tradotte in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • In principio era la gioia, trad. di Gianluigi Gugliermetto, Fazi, Roma 2011
  • La guerra del Papa. Perché la crociata segreta di Ratzinger ha compromesso la Chiesa (e come questa può essere salvata), trad. di P. Meneghelli, Fazi, Roma 2012
  • Lettere a papa Francesco. Ricostruire la Chiesa con giustizia e compassione, trad. di N. Vincenzoni, Fazi, Roma 2013
  • Creatività. Dove il divino e l'umano si incontrano, trad. di M. Zurlo, Fazi, Roma 2013
  • Il silenzio, la luce, la giustizia, in A.A.V.V., Dialogo tra credenti e non credenti, Einaudi, 2013
  • Compassione. Spiritualità e giustizia sociale, trad. di Gianluigi Gugliermetto, Claudiana, Torino 2014
  • Preghiera. Una risposta radicale all'esistenza, trad. di Gianluigi Gugliermetto, Gabrielli, Verona, 2014
  • Confessioni di un cristiano ribelle, trad. di Gianluigi Gugliermetto, Garzanti, Milano, 2015
  • La spiritualità del creato. Manuale di mistica ribelle, trad. di Gianluigi Gugliermetto, Gabrielli, Verona, 2016
  • La fisica degli angeli. Un dialogo eretico tra scienza e spirito (con Rupert Sheldrake), trad. di Michele Trionfera, Edizioni Tlon, Roma, 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Encyclopedia of New Religious Movements, a cura di Peter Clarke, Routledge, 2006
  2. ^ At supper with Matthew Fox, nytimes.com, 17 marzo 1993

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN92007901 · ISNI: (EN0000 0000 6770 9007 · LCCN: (ENn79075587 · GND: (DE119210169