Mario Valery-Trabucco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mario Valery-Trabucco
Mario Trabucco.jpg
Mario Valery-Trabucco nel 2012
Nazionalità Canada Canada
Altezza 180 cm
Peso 89 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Centro/ala destra
Tiro Destro
Squadra KRIF Hockey
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
2004-2006 Northwood School Prep ? ? ? ?
2006-2010 Union Dutchmen 146 59 55 114
Squadre di club0
2010 Adirondack Phantoms 2 0 0 0
2010-2011 TPS 57 16 3 19
2011-2013 Augsburger Panther 90 24 24 48
2013 Södertälje 10 0 3 3
2013-2014 Asplöven HC 29 7 3 10
2014-2015 SB Rosenheim 56 29 28 57
2015 Cortina 10 1 5 6
2015- KRIF Hockey 10 7 2 9
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 gennaio 2016

Mario Valery Trabucco (Caracas, 19 febbraio 1987) è un hockeista su ghiaccio canadese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mario Valery-Trabucco ha iniziato la sua carriera di giocatore di hockey su ghiaccio all'Union College, che ha frequentato dal 2006 al 2010, per la squadra del quale ha giocato nei campionati della National Collegiate Athletic Association. Nel suo ultimo anno di college fu selezionato nel secondo All-Star Team del campionato studentesco ECAC Hockey.

Verso la fine della stagione 2009/10 l'ala fece il suo esordio tra i professionisti con la maglia degli Adirondack Phantoms in American Hockey League. Nei due incontri disputati non mise a segno alcun punto e prese due minuti di penalità.

Alla fine della stagione ottenne un contratto con i campioni in carica finlandesi del TPS Turku,[1] coi quali prese parte all'European Trophy. Nella stagione 2010-2011 mise a referto coi finlandesi 57 partite, con 16 reti e 3 assist.

Per la stagione 2011-2012 Valery-Trabucco fu messo sotto contratto dagli Augsburger Panthern nella Deutsche Eishockey Liga.[2] Vi rimase due stagioni.[3] Passò poi in Allsvenskan dove nella stagione 2012-2013 vestì le maglie di Södertälje SK[4] e Asplöven HC.[5]

Fece ritorno in Germania, questa volta in seconda serie, nel 2013-2014 coi Starbulls Rosenheim[6], ma rimase una sola stagione: il 19 agosto 2015 fu ufficializzato il suo passaggio allo Sportivi Ghiaccio Cortina.[7] Rimase in Italia per pochi mesi: a causa delle deludenti prestazioni fu infatti tagliato già nel mese di ottobre,[8] trovando poi un ingaggio nelle serie minori svedesi con il Kallinge-Ronneby IF.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FI) Kivenmäki ja Valery-Trabucco TPS:n hyökkäykseen, su hc.tps.fi. URL consultato il 15 settembre 2015 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2010).
  2. ^ (DE) Mario Valery-Trabucco wird ein Panther, su aev-panther.de, 6 luglio 2011. URL consultato il 15 settembre 2015.
  3. ^ (DE) Auch Mario Trabucco bleibt ein Panther, su aev-panther.de, 4 gennaio 2012. URL consultato il 15 settembre 2015.
  4. ^ (SE) Målfarlig kanadensare till SSK [collegamento interrotto], su sodertaljesk.se, 13 giugno 2013. URL consultato il 15 settembre 2015.
  5. ^ (SE) Kanadensare till Asplöven, su asploven.com, 28 novembre 2013. URL consultato il 15 settembre 2015.
  6. ^ (DE) Starbulls verpflichten Mario Trabucco, su rosenheim24.de, 13 giugno 2014. URL consultato il 15 settembre 2015.
  7. ^ L’Hafro Cortina ha fatto “centro”: arriva Mario – Valery Trabucco, su hockeycortina.it, 19 agosto 2015. URL consultato il 15 settembre 2015.
  8. ^ Hafro, Trabucco “tagliato”. E stasera arriva il Vipiteno, su corrierealpi.gelocal.it, 24 ottobre 2015. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  9. ^ (SE) Ny forward klar, su krifhockey.se, 1º novembre 2015. URL consultato l'11 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]