Mario Trabucco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mario Trabucco (... – ...) è stato un medico e filosofo italiano.

Non abbiamo grandi notizie della sua vita, della quale sappiamo solo che esercitò con successo la medicina a Caltagirone, soprattutto durante l'epidemia del 1622. Per il suo contributo fu creato nobile il 4 ottobre 1622 da Fernando d'Aragona. Alcune sue opere sono conservate nella Biblioteca Comunale di Caltagirone, città che gli ha anche dedicato una strada.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • "De Morbis puerorum et mulierum"

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Chaudon, L. M., Dictionnaire universel, historique, critique, et bibliographique, 1812, tomo XVII, pag. 276, s. v.
  • Amico e Statella, V. M., Dizionario topografico della Sicilia, Palermo 1855, tomo I, p. 206.
  • Libro d'oro della nobilità dell'imperial casa amoriense, Roma, vol. I, p. 282, s.v.
  • Amati, A., Dizionario corografico dell'Italia, 1868, p. 157.
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie