Mare epicontinentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo sviluppo del mare epicontinentale sulla piattaforma continentale atlantico dell'america meridionale.

Un mare epicontinentale o è un corpo d'acqua salata di grande estensione e bassa profondità che giace su una piattaforma continentale.

I mari epicontinentali sono solitamente associati con l'ingressione marina del primo Cenozoico e altre ere. Possono essere freddi o caldi; infatti, molti mari epicontinentali erano già presenti alla fine dell'ultima glaciazione, quando il livello marino crebbe più rapidamente di quanto, in alcune aree, non si potesse verificare un assestamento isostatico.

Esempi moderni di mare epicontinentale sono il Golfo Persico, il Mare del Nord, la Baia di Hudson, Mare Argentino e il Mare Adriatico.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]