Marcelino Massana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Marcelino Massana Vancells, noto anche con lo pseudonimo di Pancho (Marcel·lí Massana Bancells; Berga, 3 ottobre 1918Contea di Foix, 1981), è stato un guerrigliero e anarchico spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Marcelino Massana nacque a Berga nel 1918[1] è stato un guerrigliero anarchico tra i più famosi maquis della Catalogna. Fu membro della Confederación Nacional del Trabajo e ufficiale repubblicano durante la guerra civile spagnola. Imprigionato tra il 1939 e il 1942, fuggì in Francia, ma tornò in Catalogna come guerrigliero anarchico maquis nel 1944[1] e divenne noto[2] con il nomignolo di "Pancho"[1]. Con Caracremada compì rapimenti, aggressioni ed espropri a Berguedà e Solsonès. Abbandonò la carriera di maquis nel 1951 e tornò in Francia. Morì nella regione di Foix nel 1981[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Antony Beevor, The battle for Spain: the Spanish Civil War, 1936-1939, Phoenix, 2007, ISBN 978-0-7538-2165-7, OCLC 845175717. URL consultato il 14 settembre 2021.
  2. ^ Gran enciclopèdia catalana.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6217185 · ISNI (EN0000 0000 3241 3708 · LCCN (ENn79115112 · BNE (ESXX1024388 (data) · BAV (EN495/355605 · WorldCat Identities (ENlccn-n79115112