Makin' Whoopee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Makin' Whoopee
Artistavari
Autore/iGus Kahn, Walter Donaldson
GenereBlues
Jazz
Esecuzioni notevoliNat King Cole, Bing Crosby, Doris Day, Frank Sinatra, Louis Armstrong, Dinah Washington, Ella Fitzgerald
Data1928

Makin' Whoopee è una canzone composta da Gus Kahn e Walter Donaldson nel 1928 e resa nota dal musical di Eddie Cantor intitolato appunto Whoopee!, in seguito il brano è divenuto uno standard jazz.

Le prime note del brano

Il contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo è un eufemismo che allude a rapporti nell'intimità sessuale[1], ed il contenuto della canzone è un "terribile avvertimento", soprattutto per gli uomini, infatti una volta che la luna di miele è finita, il matrimonio può diventare una trappola da cui non c'è scampo. E come dice la canzone That's what you get, folks (Questo è quello che si ottiene, gente)[2].

Eddie Cantor

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Questa frase era usata negli anni '20 per indicare un divertimento o un luogo o attività eccitante, e spesso utilizzato nel senso di fare sesso. Vedi Merriam-Webster dictionary
  2. ^ Stephen Holden, Crooning About the Woes of Whoopee, Cabaret Review, in New York Times, April 19, 2002 [1]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]