Mahsa Mohebali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mahsa Mohebali (persiano: مهسا محب علی; Teheran, 12 agosto 1972) è una scrittrice, sceneggiatrice e critica letteraria iraniana.

Si è laureata in discipline della musica presso l'Università di Teheran e negli anni ottanta ha frequentato i laboratori di scrittura di Reza Baraheni. Nel 2009 ha vinto il Premio Golshiri per il romanzo Non ti preoccupare (persiano: نگران نباش) e nel 2013 ha partecipato all'International Writing Program dell'Università dell'Iowa negli Stati Uniti. Vive a Teheran.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • La voce (صدا Sedā), Khiyam Publications, 1997.
  • Il sortilegio grigio (نفرین خاکستری Nofrin-e khākestari), Ofoq Publishing, 2002.
  • L'amore a piè di pagina (عاشقیت در پاورقی 'Āšeqiyat dar pāvaraqi), Cheshmeh Publishing, 2004.
  • Non ti preoccupare (نگران نباش Negarān nabāš), Cheshmeh Publishing, 2008 (traduzione italiana di Giacomo Longhi, Ponte33, 2015).
  • We'll Be Standing (وای خواهیم ساد Vãy khāhim sād), Zaryab Publishing, 2016. Ed. it: Tehran Girl, traduzione di Giacomo Longhi, Bompiani 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN306291635 · GND (DE1047377705 · WorldCat Identities (ENviaf-306291635