Shaman (attrazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Magic Mountain)
Jump to navigation Jump to search
Shaman
montagna russa
Logo
Magic Mountain Gardaland.JPG
La ex Magic Mountain
ParcoGardaland
Coordinate45°27′24″N 10°42′26″E / 45.456667°N 10.707222°E45.456667; 10.707222Coordinate: 45°27′24″N 10°42′26″E / 45.456667°N 10.707222°E45.456667; 10.707222
StatusOperativa
Anno di apertura1984
TemaNativi americani
CostruttoreVekoma
Dati tecnici
TipologiaMontagna russa in acciaio
ModelloMK-1200 (variante Double Loop Corkscrew)
Sistema di risalita/lancioCatena
№ risalite1
Altezza30 m
Lunghezza700 m
Velocità massima70 km/h
Inversioni4
Durata2 min
Vetture2 vetture da 28 posti

Shaman, precedentemente Magic Mountain, è una montagna russa del parco divertimenti italiano di Gardaland. Rappresenta la prima montagna russa fissa costruita in Italia, prodotta e installata nel 1984 dall'azienda olandese Vekoma. Questo modello di ottovolante, dal nome ufficiale di MK-1200 (variante Double Loop Corkscrew), ha altri tre esemplari nel resto d'Europa.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costruita tra il 1984 e il 1985,[2] andava a completare un'area in cui, nello stesso periodo, era stata inaugurata l'attrazione Colorado Boat. Magic Mountain era un'attrazione unica nel suo genere in Italia e grande fonte di richiamo per i visitatori. Fino al 1998 il percorso era colorato di bianco, la struttura e i pali di sostegno erano di colore verde sbiadito e i vagoni dei treni di colore viola scuro. Al di sotto dell'attrazione venne creato un laghetto artificiale con ai bordi cascatelle, rigoli d'acqua e una considerevole vegetazione come alberi, cespugli e molti fiori. Questi ultimi, da alcuni anni, sono stati piantati con griglie e zolle di terra su alcuni pali dell'attrazione. Nel 1999 il tracciato viene ricolorato e reso più mimetico con la natura utilizzando un verde chiaro per i supporti e giallo con rifiniture verdi per i vagoni dei treni. Sotto l'elica, sul laghetto, appaiono alcune fontane.

Un ulteriore cambiamento si verifica nel 2005 quando viene costruita la novità di quell'anno, Sequoia Adventure (ora nota come Sequoia Magic Loop), un'attrazione della rara tipologia Screaming Squirrel posizionata proprio all'interno del tracciato di Magic Mountain. Per questa, in seguito, sarà inserita della corteccia finta sui supporti di Magic Mountain nelle vicinanze, per riallacciarsi meglio alla tematizzazione dell'attrazione stessa.

Nel 2009, in occasione dei 25 anni di attività della montagna russa, era previsto un ipotetico intervento di ri-tematizzazione che avrebbe riguardato il mostro bigfoot, ma vennero soltanto sostituiti i treni, cambiando completamente design, dal color marrone e con protezioni più ergonomiche e confortevoli.

Nel 2015 il colore del percorso subisce un altro cambiamento passando da un verde chiaro a un verde acceso, sia per il binario che per i supporti.

Nel 2017 l'attrazione subisce un restyling chiamandosi Shaman, con l'aggiunta di visori che sfruttano la tecnologia della realtà virtuale e l'introduzione di una nuova tematizzazione ispirata ai riti sciamanici dei nativi americani. Nel visore ci si immergeva in un personaggio che, nella sezione di tracciato corrispondente alla rampa iniziale, scalava una montagna, per arrivare poi a sconfiggere un antagonista.

Nel 2018 la realtà virtuale viene rimossa dall'attrazione, ma la montagna russa si chiama ancora Shaman.

Nel novembre 2020 il parco annuncia un'estensiva operazione di manutenzione sul tracciato stesso dell'attrazione, con nuove rotaie e parti meccaniche, ma lasciando comunque invariato il percorso.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il tracciato comprende una discesa di 25 metri, un "killer loop" (doppio giro della morte), due avvitamenti e un'elica finale poco prima della stazione.

Restauri[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999: i treni cambiano colore: da viola scuro e strisce bianche al giallo con strisce verdi.
  • 2009: i treni vengono cambiati con una versione moderna e più comoda e con il cambio di colore, da giallo e strisce verdi a marroni.
  • 2015: il tracciato e i sostegni vengono interamente ricolorati con un verde acceso.
  • 2017: l'esperienza viene riqualificata con l'aggiunta di visori 3D e ritematizzazione ispirata all'America dei nativi americani e ai loro riti sciamanici.
  • 2018: viene rimossa la realtà virtuale.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Double Loop Corkscrew esistenti in Europa, su Roller Coaster DataBase. URL consultato il 13 ottobre 2019.
  2. ^ Gardaland: nascita e successo di un parco, su Parksmania. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  3. ^ (NL) Jonathan Sansens, Eindelijk duidelijkheid: Gardaland geeft uitleg over grote werken aan Shaman, in Themeparkfreaks, 20 novembre 2020. URL consultato il 9 dicembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]