Magda Lupescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Magda Lupescu insieme a Carlo II

Elena Lupescu, meglio conosciuta come Magda Lupescu (Iași, 15 settembre 1895Estoril, 29 giugno 1977), è stata l'amante e poi moglie di Carlo II di Romania.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Elena Lupescu era la figlia di Nicola (Nahum) Grünberg (nato ebreo, poi battezzato ortodosso) e di Eliza Falk, nata ebrea, battezzata cattolica, ex ballerina di Vienna.[1] Durante la prima guerra mondiale, Elena Lupescu era sposata con un tenente cacciatore di montagna, da cui presto divorziò. Nel 1922 divenne l'amante del principe Carlo. Nel 1923 fuggirono insieme dalla Romania. Il principe Carlo fu incoronato nel 1930 come Re Carlo II di Romania. Dopo l'abdicazione di Re Carlo II nel settembre 1940, Elena Lupescu lo seguì in esilio. L'8 settembre 1940, Re Carlo II ed Elena Lupescu arrivarono con il loro treno a Lugano, in Svizzera.[2] Nel mese di ottobre 1940, il governo Legionario della Romania chiese alla Spagna di estradare Elena Lupescu e Ernest Urdăreanu Maresciallo del Palazzo reale, che, secondo i legionari sarebbe stato con il re Carlo II, dietro l'omicidio, il 30 novembre 1938, di Corneliu Zelea Codreanu, capo dell'organizzazione della Guardia di Ferro.[3] Elena Lupescu ha trascorso gran parte del suo esilio in Messico, Brasile e Portogallo. Dopo il matrimonio del 1947 in Brasile, Carlo II ed Elena Lupescu si trasferirono a Estoril, in Portogallo.

Dopo la morte di Carlo II nel 1953, Elena Lupescu continuò a vivere a Estoril, in Portogallo, fino alla sua morte.[4] La sua bara fu depositata nella cappella dei re portoghesi di São Vicente de Fora a Lisbona, accanto alla bara del re Carlo II. Nel 2003 le bare dei due furono portate nel monastero di Curtea de Arges.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Happy as a milkman", TIME 13 Aprilie 1953
  2. ^ (EN) "Carol finds haven in a Swiss resort", NYT, 9 settembre 1940, p.1
  3. ^ (EN) "Return of Lupescu asked by Rumania", NYT 29 Otobre 1940, p.4
  4. ^ (EN) "Magda Lupescu, the woman behind Rumania's throne, is dead at 81" NYT, 30 giugno 1977, p.73

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN28129146 · ISNI (EN0000 0000 2653 2364 · LCCN (ENn84146022 · GND (DE128653582 · WorldCat Identities (ENn84-146022