Madeleine Lemaire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Madeleine Lemaire

Madeleine Lemaire nata Coll (Les Arcs, 1845Parigi, 8 aprile 1928) è stata una pittrice francese specializzata in opere di genere elegante e fiori[1]. Robert de Montesquiou disse di lei che era l'imperatrice delle rose.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Introdusse Marcel Proust e Reynaldo Hahn nei salotti parigini dell'aristocrazia.[2] Lei stessa teneva un salone dove riceveva l'alta società nel suo hôtel particulier in rue de Monceau.

La Lemaire espose le sue opere al Palace of Fine Arts e al Woman's Building alla Fiera Colombiana di Chicago del 1893 a Chicago, Illinois.[3]

George Painter dichiarò nel suo libro, Marcel Proust, che lei era uno dei modelli di Madame Verdurin ne Alla ricerca del tempo perduto di Proust.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ David Ellison, A Reader's Guide to Proust's 'In Search of Lost Time', Cambridge, England, Cambridge University Press, 2010, p. 12, ISBN 978-0-521-72006-9.
  2. ^ Richard Bales, The Cambridge companion to Proust, Cambridge, England, Cambridge University Press, 2001, p. 10, ISBN 978-0-521-66961-0.
  3. ^ K. L. Nichols, Women's Art at the World's Columbian Fair & Exposition, Chicago 1893, su arcadiasystems.org. URL consultato il 26 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51835189 · ISNI (EN0000 0000 6652 0712 · Europeana agent/base/41757 · ULAN (EN500115666 · LCCN (ENnr92024319 · GND (DE116654481 · BNF (FRcb133223077 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr92024319