Macroplata tenuiceps

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Macroplata
Stato di conservazione: Fossile
Macroplata BW.jpg
Ricostruzione di Macroplata tenuiceps
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Sauropterygia
Ordine Plesiosauria
Famiglia Rhomaleosauridae
Genere Macroplata
Specie M. tenuiceps

Il macroplata (Macroplata tenuiceps) è un rettile marino appartenente ai plesiosauri, vissuto all'inizio del Giurassico inferiore (Hettangiano, circa 198 milioni di anni fa). I suoi resti sono stati rinvenuti in Inghilterra.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questo animale, al contrario della maggior parte dei plesiosauri della sua epoca, sviluppò una testa grossa e un collo corto, acquisendo un profilo maggiormente idrodinamico. In ogni caso, in Macroplata il collo era ancora piuttosto sviluppato (lungo circa il doppio della testa), mentre il cranio era appiattito e già allungato rispetto a quelli dei suoi predecessori. Questo plesiosauro era lungo circa 4,5 metri e, con un cranio di quasi 60 centimetri, doveva essere uno dei massimi predatori marini dell'inizio del Giurassico. Come altri plesiosauri dal collo corto, Macroplata possedeva coracoidi molto più grandi delle scapole, che indicano un nuoto potente e veloce. Il muso era appuntito e terminava in un rostro affusolato, mentre il collo era piuttosto rigido e composto da 27 vertebre corte e appiattite.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

I fossili di questo animale, rinvenuti nella formazione Blue Lias nel Warwickshire, risalgono ai primi tempi del periodo Giurassico (Hettangiano) e sono tra i più antichi attribuibili ai plesiosauri. La prima descrizione di Macroplata tenuiceps avvenne nel 1930 ad opera di Swinton; successivamente al genere Macroplata venne attribuita una seconda specie, M. longirostris, un po' più recente. Nel 2011 questa specie venne però assegnata al genere Hauffiosaurus (Benson et al., 2011).

Macroplata è un rappresentante basale dei romaleosauridi, un gruppo di plesiosauri arcaici tipici del Giurassico inferiore e medio, caratterizzati da collo relativamente corto e testa allungata, ma differenti in quanto a morfologia dai successivi pliosauridi. Altri romaleosauridi basali affini a Macroplata potrebbero essere stati Avalonnectes e Anningasaura.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il nome generico Macroplata deriva dal greco e significa "lunga scapola", in riferimento al cinto pettorale con coracoidi molto lunghi e stretti; scapole e coraciodi erano modificati a formare grandi piastre ossee sotto il corpo, che proteggevano le pagaie anteriori. L'epiteto specifico, tenuiceps, significa "dalla testa stretta".

Paleobiologia[modifica | modifica sorgente]

Macroplata doveva essere un predone di tutto rispetto, che si nutriva di pesci e altri animali marini nel Giurassico inferiore, intrappolandoli grazie alle lunghe fauci armate di denti acuminati. Le ossa delle scapole erano piuttosto grosse, e indicano che questo animale poteva esercitare una notevole spinta in avanti per il nuoto veloce.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Swinton, W. E., 1930, Preliminary account of a new genus and species of Plesiosaur: Annals and Magazine of Natural History, 10th series, v. 6, p. 206-209.
  • F. R. O'Keefe. 2001. A cladistic analysis and taxonomic revision of the Plesiosauria (Reptilia: Sauropterygia). Acta Zoologica Fennica 213:1-63
  • Ketchum H.F. & Benson R.J.B. 2010. Global interrelationships of Plesiosauria (Reptilia, Sauropterygia) and the pivotal role of taxon sampling in determining the outcome of phylogenetic analyses. Biological Reviews 85, 361�392.
  • H. F. Ketchum and A. S. Smith. 2010. The anatomy and taxonomy of Macroplata tenuiceps (Sauropterygia, Plesiosauria) from the Hettangian (Lower Jurassic) of Warwickshire, United Kingdom. Journal of Vertebrate Paleontology 30(4):1069-1081
  • Roger B. J. Benson, Hilary F. Ketchum, Leslie F. Noè and Marcela Gómez-Pérez (2011). "New information on Hauffiosaurus (Reptilia, Plesiosauria) based on a new species from the Alum Shale Member (Lower Toarcian: Lower Jurassic) of Yorkshire, UK". Palaeontology 54 (3): 547–571. doi:10.1111/j.1475-4983.2011.01044.x

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili