Luna di grappoli a gennaio luna di racimoli a febbraio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eclissi di luna

Luna di grappoli a gennaio luna di racimoli a febbraio, è uno di quei proverbi popolari che si occupa di informarci sui tempi ottimali della coltivazione. Mentre quasi tutti i proverbi mostrano un'uniformità di opinioni sul periodo utile per incominciare la zappatura, sul tempo della potatura le discordanze sono maggiori, a causa delle diversità di latitudine.[1] Come spesso capita nella indagine storica di un proverbio, sono emerse varie versioni e varianti sviluppate nel corso delle generazioni.

Luna di grappoli[modifica | modifica wikitesto]

«Luna di grappoli a gennaio
luna di racimoli a febbraio.»

Il proverbio invita i contadini a potare la vite durante la luna di gennaio, per consentire una raccolta abbondante di grappoli, mentre nel caso di una potatura ritardata al mese successivo, il rischio è di raccoglierne solo qualche grappoletto (racimoli).

La luna di gennaio[modifica | modifica wikitesto]

«La luna di gennaio
è la luna del vino.»

Questo proverbio conferma l'importanza e l'influenza della luna su tutti gli aspetti e gli elementi della vita contadina; gli agricoltori con la luna cattiva preferiscono non operare, temendo esiti negativi per il loro lavoro, quali, ad esempio, un cattivo vino.

«Quando la luna ha un marte
è buona per tutte l'arte.»

«Quannu la luna di jinnaru manca
nzita, puta e chianta.
»

(dialettale siciliano)

La saggezza dei proverbi antichi pensati e creati in lingua dialettale, in questo caso in siciliano, avvisa i contadini che è il caso di innestare, potare e piantare, quando ci troviamo nel periodo della luna calante di gennaio.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Carlo Lapucci & Anna Maria Antoni, I proverbi del mese, ed. Garzanti, 1985, pp. 36-37

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Lapucci e Anna Maria Antoni, I proverbi del mese, Garzanti, 1985.
  • T. Buoni, Nuovo thesoro de' proverbij italiani, Venezia, 1604.
  • N. Castagna, Proverbi italiani raccolti e illustrati, Napoli, 1869.
  • U. Rossi, Proverbi agricoli, Firenze, 1931.
  • A. Pochettino, Tradizioni meteorologiche popolari, Torino, 1930.
  • A. Arthaber, Dizionario comparati di proverbi e modi proverbiali, Milano, 1929.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]