Luigi Zonghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luigi Zonghi
Nazionalità Italia Italia
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Fioretto
Ritirato 1994
Palmarès
Giochi paralimpici 1 3 7
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Luigi Zonghi (Orvieto, 6 settembre 1959) è uno schermidore italiano, atleta azzurro dal 1983 al 1994.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1983 vince il suo primo bronzo nel fioretto a squadre campionati del mondo a Parigi.
  • Nel 1984 alle paralimpiadi di Stocke Mandeville (Londra) vinse l'argento nel fioretto a squadre.
  • Nel 1985 ai campionati europei di Foggia vinse l'argento nella spada a squadre.
  • Nel 1986 ai campionati del mondo di Stocke Mandeville vinse la sua prima medaglia nelle gare individuali (bronzo) nel fioretto individuale.
  • Nel 1987 ai campionati europei di Glasgow in Scozia vinse 3 bronzi: fioretto individuale; fioretto a squadre e spada a squadre.
  • Nel 1988 alle paralimpiadi di Seul raggiunse l'apice della sua carriera conquistando l'oro nella spada individuale[1]. Inoltre nelle stesse paralimpiadi vinse altri 2 bronzi nella spada e nel fioretto a squadre.
  • Nel 1994 si ripresentò ai campionati del mondo a Honk Hong in veste di capitano della nazionale italiana e chiuse la sua carriera conquistando l'argento nel fioretto a squadre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luigi Zonghi, AMOVA, su medagliedoro.org. URL consultato il 17 gennaio 2012.