Luigi Sardiello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luigi Sardiello (Firenze, 23 dicembre 1962) è un regista e sceneggiatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Luigi Sardiello è sceneggiatore, regista, scrittore e critico cinematografico.

In qualità di critico è direttore della rivista ''Filmaker's Magazine''.

Come scrittore è autore di saggi sul cinema e romanzi, tra i quali Il punto che non conosco, candidato al Premio Strega nel 2017.

Come sceneggiatore ha lavorato con Pupi Avati e scritto diversi film, tra i quali The Butterfly Room - La stanza delle farfalle (2012) e Rudy Valentino (2018).

Nel 2009 ha esordito come regista con il film Piede di Dio (con Emilio Solfrizzi) che riprende diversi temi legati alla sua passione per il calcio. Nel 2012 ha scritto e diretto Il pasticciere (con Antonio Catania e Ennio Fantastichini)

È docente di scrittura creativa presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma e le più importanti scuole Master italiane.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regie[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiature[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • La sfrontatezza del cuore, Ibiskos, 1990.

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • La scelta di Ferdinando, in “Fughe per la vittoria”, Bimed, 2012
  • L’allegria della gente, in “Era l’anno dei mondiali”, I Libri del Corriere della Sera, 2010
  • Storia di un’ape che diventò perspicace dopo essere stata pericolosa, Càlamo, 1996
  • Pentalogia semplice, Salerno, 1994.

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Dieci meno – Un’avventura cinematografica (con Francesco Ventura), Licosia, 2015
  • Il mago del cinema – Conversazione con Roger Corman, Valter Casini, 1998
  • Scrivere per comunicare (con Autori Vari), Bompiani, 1995

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

2017 – Candidatura Premio Strega 2017 per Il punto che non conosco

2017 – Premio letterario "Golden Book Award" 2017 per Il punto che non conosco

2017 – Menzione d'onore Premio letterario "Artisti per Peppino Impastato" 2017 per Il punto che non conosco

2017 - Premio del pubblico al Roma Web Festival per Io e il marziano (web serie)

2015 – Premio alla carriera "Escamontage"

2014 – Premio miglior sceneggiatura Festival di Foggia per Il pasticciere

2014 – Premio miglior attore (Antonio Catania) Festival di Foggia per Il pasticciere

2014 – Premio miglior attore (Emilio Solfrizzi) Artelesia Film Festival di Benevento per Piede di Dio

2013 – Premio set italiani Primavera del Cinema Italiano di Cosenza per Il pasticciere

2013 – Premio Festival "Qcine" per Il pasticciere

2013 – Premio cinema del futuro Festival di Maratea per Il pasticciere

2013 – Premio cinecibo Festival del Cinema Europeo di Lecce per Il pasticciere

2010 – Premio miglior opera prima Festival di Ostia per Piede di Dio

2010 – Premio miglior attore (Emilio Solfrizzi) Festival di Ostia per Piede di Dio

2010 – Premio speciale “Provincia di Treviso” Festival di Vittorio Veneto per Piede di Dio

2010 – Premio selezione opera prima Festival del Cinema Giovane di Roma per Piede di Dio

2010 – Premio miglior colonna sonora Festival Colonne Sonore di Lagonegro per Piede di Dio

2010 – Nomination miglior sceneggiatura Premio Flaiano per Piede di Dio

2010 – Nomination miglior attore (Emilio Solfrizzi) Premio Flaiano per Piede di Dio

2010 – Nomination miglior opera prima Ciak d’oro per Piede di Dio

2010 – Targa “Sport e Marginalità” Comune di Roma per Piede di Dio

2009 – Premio miglior opera prima Costa Iblea Film Festival per Piede di Dio

2009 – Premio miglior attore (Emilio Solfrizzi) Salerno Film Festival per Piede di Dio

2009 – Premio miglior attore non protagonista (Antonio Catania) Santa Marinella Film Festival per Piede di Dio

2009 – Premio speciale della giuria Santa Marinella Film Festival per Piede di Dio

2007 – Premio critico cinematografico dell’anno Salento Film Festival

1995 – Premio letterario Olevano Romano per Pentalogia semplice

1990 – Premio letterario Giovanni Gronchi per La sfrontatezza del cuore

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Gioca come difensore centrale (maglia n. 24) con l’Osvaldo Soriano Football Club, la nazionale italiana di calcio degli scrittori.

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 4528 5952
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie