Lufengosaurus huenei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lufengosaurus
Stato di conservazione: Fossile
Lufengosaurus 20081026 HKScienceMuseum.jpg
Scheletro di Lufengosaurus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropoda
Infraordine Prosauropoda
Famiglia Massospondylidae
Genere Lufengosaurus
Specie L. huenei

Il lufengosauro (Lufengosaurus huenei) era un dinosauro erbivoro vissuto in Cina nel Giurassico inferiore. Esso aveva una dieta erbivora, aveva una lunghezza pari a 6 m e un'altezza di 3 m. Il suo nome significa "Lucertola di Lu-feng", derivante dal nome della formazione rocciosa cinese in cui è stato ritrovato.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il dinosauro possedeva degli arti superiori più lunghi dei rispettivi anteriori, caratteristica classica dei prosauropodi. Il suo lungo collo e, forse, la capacità di alzarsi sulle zampe posteriori gli permettevano di nutrirsi della vegetazione più alta. Furono riscontrati anche denti affilati, e per questo nacque l'ipotesi che fosse onnivoro, ma poi screditata sia da ritrovamenti di gastroliti sia da un riscontro di simili denti ad un'iguana vivente erbivora.

Testa[modifica | modifica wikitesto]

La piccola e piatta testa permetteva al dinosauro di infilarsi tra i rami e raggiungere punti irraggiungibili ad altre specie di dinosauri.

Artigli[modifica | modifica wikitesto]

Le sue zampe anteriori possedevano artigli affilati, il "pollice" possedeva un artiglio prominente. Quest'artiglio era adatto a afferrare e a strappare la vegetazione o essere usato per difendersi dagli attacchi dei predatori

Una moltitudine di scheletri[modifica | modifica wikitesto]

Foto di uno scheletro di Lufengosaurus magnus del Beijing Museum of Natural History, in esposizione presso il Miami Museum of Science

Scoperto nel 1941 nello Yunnan, questo dinosauro è stato ritenuto subito simile al famoso Plateosaurus europeo. Il nome specifico, L. huenei, è stato scelto apposta per onorare Friedrich von Huene, che studiò in dettaglio gli esemplari europei. Il lufengosauro, però, è stato poi avvicinato ad altre forme, come Massospondylus del Sudafrica. La forma cinese è conosciuta per numerosissimi individui di ogni età, e ciò ha permesso di scoprire dettagliatamente l'anatomia scheletrica di questo animale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]