Llanocetus denticrenatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Llanocetus)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Llanocetus
Llanocetus denticrinatus.jpg
Cranio di Llanocetus denticrenatus
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Ordine Cetacea
Sottordine Mysticeti
Famiglia Llanocetidae
Genere Llanocetus
Specie L. denticrenatus

Lo llanoceto (Llanocetus denticrenatus) è un cetaceo estinto, forse imparentato con le balene attuali. Visse tra l'Eocene superiore e l'Oligocene inferiore (35-32 milioni di anni fa), e l'unico resto fossile conosciuto è stato ritrovato in Antartide.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Conosciuto solo per frammenti di cranio e di una grande mandibola, questo animale doveva essere di enormi dimensioni: si stima che il solo cranio potesse raggiungere i due metri. L'animale possedeva denti multicuspidati, al contrario dei contemporanei archeoceti, che possedevano mascelle simili a pinze e denti conici. I denti dalle numerose cuspidi di Llanocetus erano molto simili a quelli dell'attuale foca granchiaiola (Lobodon carcinophagus) e potrebbero essere stati utilizzati in modo analogo, per filtrare il cibo.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

La morfologia della mandibola rigonfia e la caratteristica dentatura hanno fatto supporre ai paleontologi che questo animale fosse un membro arcaico del sottordine dei misticeti, il gruppo a cui sono ascritte balene e balenottere. Nonostante Llanocetus fosse sprovvisto di fanoni, è probabile che questo animale avesse adottato un analogo sistema di filtraggio dell'acqua e del cibo per nutrirsi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • E. D. Mitchell. 1989. A new cetacean from the late Eocene La Meseta Formation, Seymour Island, Antarctic Peninsula. Canadian Journal of Fisheries and Aquatic Sciences 46(12):2219-2235

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]