Live at Sin-é

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Live at Sin-é
ArtistaJeff Buckley
Tipo albumEP live
Pubblicazione1993
Durata26:47
Tracce4
GenereRock alternativo
Jazz
Blues
EtichettaColumbia
ProduttoreJeff Buckley
Steve Borkowitz
RegistrazioneAl cafè Sin-é
Jeff Buckley - cronologia
EP precedente
EP successivo
(1995)

Il Live at Sin-é è un EP di Jeff Buckley registrato live al Sin-é, un locale nell'East Village della città di New York.

È stato pubblicato nel 1993 ed è la sua prima pubblicazione ufficiale, con solo 4 canzoni. Solo l'anno seguente (1994) Jeff Buckley pubblica Grace: il primo album.

Nel 2003 è stata pubblicata una edizione estesa, chiamata Legacy Edition con 2 dischi ed un DVD dove i brani sono spesso intervallati da monologhi di Buckley che abbracciano vari campi della conoscenza umana: la musica, la vita.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le tracce sono di Buckley, tranne dove è indicato diversamente tra parentesi.

  1. Mojo Pin (Jeff Buckley, Gary Lucas) – 5:52
  2. Eternal Life – 5:43
  3. Je n'en connais pas la fin (Raymond Asso, Marguerite Monnot) – 5:00
  4. The Way Young Lovers Do (Van Morrison) – 10:02

Legacy Edition[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Be your Husband (A.Stroud)
  2. Lover, you should've come over
  3. Mojo Pin (Jeff Buckley, Gary Lucas)
  4. Monologue
  5. Grace
  6. Monologue
  7. Strange Fruit (L. Allan)
  8. Night Flight (John Paul Jones, Jimmy Page, Robert Plant)
  9. If you knew (Nina Simone)
  10. Monologue
  11. Unforgiven (Last Goodbye)
  12. Twelfth of never (J.Livingston, P. Webster)
  13. Monologue
  14. Monologue
  15. Eternal Life
  16. Just like a woman (Bob Dylan)
  17. Monologue
  18. Calling You (R.Telson)

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Monologue
  2. Je jo halka Halka Saroor Hai (Nusrat Fateh Ali Khan)
  3. Monologue
  4. If you see her, say hello (Bob Dylan)
  5. Monologue
  6. Dink's Song (Traditional)
  7. Monologue
  8. Drown in my own Tears (H.Glover)
  9. Monologue
  10. The Way Young Lovers Do (Van Morrison)
  11. Monologue
  12. Je n'en connais pas la fin (Raymond Asso, Marguerite Monnot)
  13. I shall be released (Bob Dylan)
  14. Sweet thing (Van Morrison)
  15. Monologue
  16. Hallelujah (Leonard Cohen)
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica