Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Lista delle località transilvane con chiese fortificate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa fortificata di Axente Sever.
Chiesa fortificata di Cristian (Sibiu).
Chiesa fortificata di Copșa Mare.
Chiesa fortificata di Hărman.
Chiesa fortificata di Iacobeni.
Chiesa fortificata di Moșna.
Chiesa fortificata di Șeica Mică.

Il sud-est della Transilvania è una delle regioni con il più elevato tasso di chiese fortificate costruite dal Trecento al Seicento.[1] Se due secoli fa c'erano circa 300 chiese fortificate, oggi ce ne sono ancora circa 150 località con chiese fortificate. Sette di queste località (sei località sassone e una località sicule) sono state registrate nella Lista del Patrimonio dell'Umanità. La lista presente in questa voce non è completa.

Lista delle località sassone[modifica | modifica wikitesto]

Lista delle località sicule[modifica | modifica wikitesto]

  1. Aita Mare
  2. Arcuș
  3. Armășeni
  4. Baraolt
  5. Biborțeni
  6. Bicfalău
  7. Calnic
  8. Catalina
  9. Cârța
  10. Ciucsângeorgiu
  11. Dârjiu
  12. Delnița
  13. Ghidfalău
  14. Ilieni
  15. Lăzarea
  16. Leliceni
  17. Misentea
  18. Racu
  19. Sânzieni
  20. Sfântu Gheorghe
  21. Turia
  22. Zăbala

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Villages with Fortified Churches in Transylvania. UNESCO World Heritage Centre 1992-2010

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]