Life Among the Ruins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Life Among the Ruins
ArtistaVirgin Steele
Tipo albumStudio
Pubblicazione1993
Durata59:28
Dischi1
Tracce12
GenereHard rock
EtichettaShark / Noise / Dockyard1
Virgin Steele - cronologia
Album precedente
(1988)

Life Among the Ruins è il quinto disco del gruppo heavy metal statunitense Virgin Steele, uscito nel 1993.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Tale album, che segna il ritorno della band sul mercato a seguito di un periodo di inattività, è considerato come una parentesi temporanea nella storia della band in quanto abbandona il tipico sound metal dei Virgin Steele e propone un hard rock anni settanta fortemente ispirato ai primi Whitesnake.

Il disco è stato ristampato dalla label tedesca Dockyard1.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sex Religion Machine – 4:43
  2. Love Is Pain – 3:53
  3. Jet Black – 4:13
  4. Invitation – 1:16
  5. I Dress In Black (Woman With No Shadows) – 4:46
  6. Crown Of Thorns – 6:28
  7. Never Believed in Good-bye – 4:23
  8. Too Hot To Handle – 4:39
  9. Love's Gone – 4:29
  10. Snakeskin Vodoo Man (bonus track dell'edizione americana) – 5:16
  11. Wild Fire Woman – 4:43
  12. Cry Forever – 4:32
  13. Haunting the Last Hours – 0:54
  14. Last Rose Of Summer – 4:19

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica