Liceo statale Vincenzo Cuoco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liceo statale "Vincenzo Cuoco"
SoprannomeCuoco
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàNapoli
IndirizzoVia Alcide De Gasperi, 12
Organizzazione
Tipo
  • Liceo scientifico
    • Tradizionale
    • Scienze applicate
  • Liceo linguistico
OrdinamentoPubblico
Fondazione1923
PresideAdele Barile
Studenti814[1]

Il liceo Vincenzo Cuoco di Napoli è stato fondato dopo la riforma Gentile del 1923 col nome di "Regio Liceo Scientifico di Napoli".[2]

Oggi il liceo vanta tre diversi indirizzi di studio: liceo scientifico, liceo scientifico opzione scienze applicate e liceo linguistico. Dal 2021 fra le sezioni di liceo scientifico ne è presente una in cui è stata attivata la sperimentazione del liceo matematico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio scolastico fa parte di un complesso monumentale che comprende anche la chiesa di San Carlo all'Arena, l'istituto tecnico Gian Battista Della Porta e l'istituto Benedetto Croce. Nasce in seguito alla riforma Gentile del 1923, ma la primissima pietra del complesso fu posta nel 1602.

Nel 1926, diventa il primo liceo scientifico statale di Napoli, istituito con regio decreto col nome di Vincenzo Cuoco, staccandosi dall'istituto tecnico Gian Battista della Porta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L.SC.LING.CUOCO-CAMPANELLA DI NAPOLI, su Scuola in Chiaro. URL consultato il 21 marzo 2022.
  2. ^ Gazzetta Ufficiale