Libertà contrattuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La libertà contrattuale è quell'autonomia che hanno gli stipulanti di un contratto sulla determinazione del contenuto del contratto stesso.

Vi sono però alcuni limiti della Libertà Contrattuale e sono afferenti a:

  • Diritti a tutela del consumatore e dei lavoratori subordinati
  • Contratti d'adesione
  • Monopolio legale
  • Tariffe mezzi pubblici
Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Diritto