Contratto di scambio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il contratto di scambio è un contratto sinallagmatico che implica uno scambio tra una cosa (o un servizio) e un corrispettivo.

È compreso nella categoria dei contratti onerosi poiché un soggetto si obbliga a conseguire una prestazione in cambio di un corrispettivo economico, a differenza dei contratti gratuiti nei quali la prestazione di uno dei due contraenti non ha per scopo il conseguimento di un corrispettivo.

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto