Laurent Imbert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Lorenzo Imbert
Saint Laurent-Marie-Joseph Imbert, M.E.P. (2).jpg

vescovo e martire

Nascita 15 aprile 1797
Morte 21 settembre 1839
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 5 luglio 1925
Canonizzazione 6 maggio 1984
Ricorrenza 21 settembre

Laurent-Marie-Joseph Imbert (Marignane, 15 aprile 1797Saenamteo, 21 settembre 1839) è stato un missionario francese della Società per le missioni estere di Parigi, vescovo titolare di Capso e vicario apostolico di Corea, decapitato durante le persecuzioni contro i cristiani: beatificato come martire nel 1925, è stato proclamato santo da papa Giovanni Paolo II nel 1984.

Il suo elogio si legge nel Martirologio romano al 21 settembre.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

San Lorenzo Imbert, in Santi, beati e testimoni - Enciclopedia dei santi, santiebeati.it. URL consultato il 20 marzo 2013.

Controllo di autoritàVIAF: (EN88985581 · ISNI: (EN0000 0000 6193 1870 · GND: (DE1015047025 · BNF: (FRcb14444947b (data) · BAV: ADV10233417