Laurene Powell Jobs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Laurene Powell (2012)

Laurene Powell Jobs (West Milford, 6 novembre 1963) è un'imprenditrice e filantropa statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È la fondatrice di Emerson Collective, che sostiene le politiche in materia di istruzione, giustizia sociale, riforme sull'immigrazione e conservazione dell'ambiente.[1] Dal 2011 è vedova di Steve Jobs, cofondatore e amministratore delegato di Apple Inc.. Si è sposata con Jobs nel 1991.[2] Controlla il Laurene Powell Jobs Trust, precedentemente noto come Steven P. Jobs Trust, fondo che detiene 130-140 milioni di azioni (7-8%) di Walt Disney Company.[3]

Nel 2015 è stata inserita da Forbes al 44º posto tra le persone più ricche del mondo con un patrimonio netto di 20,6 miliardi di dollari.[4] Nel settembre 2015 ha avviato il progetto XQ: The Super School Project, col quale intende ripensare la scuola pubblica statunitense da un punto di vista della formazione e dell'ammodernamento.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie