Lapo Mazzei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lapo Mazzei (Prato, 1350Firenze, 1412) è stato un notaio italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu autore di un lungo carteggio con Francesco Datini al fine di fondare il Ceppo dei poveri.[1]

Suo figlio fu l'orafo Bruno Mazzei.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lapo Mazzei, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 23 giugno 2012.
Controllo di autoritàVIAF (EN89229456 · ISNI (EN0000 0000 6184 3854 · GND (DE104349395 · BAV ADV10968702
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie