Lakkundi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lakkundi
tehsil
Lakkundi – Veduta
Localizzazione
StatoIndia India
Stato federatoSeal of Karnataka.svg Karnataka
DivisioneBelgaum
DistrettoGadag
Territorio
Coordinate15°23′23″N 75°43′06″E / 15.389722°N 75.718333°E15.389722; 75.718333 (Lakkundi)Coordinate: 15°23′23″N 75°43′06″E / 15.389722°N 75.718333°E15.389722; 75.718333 (Lakkundi)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale582115
Fuso orarioUTC+5:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Lakkundi
Lakkundi

Lakkundi[1][2] (in lingua kannada ಲಕ್ಕುಂಡಿ)è un villaggio situato nel distretto di Gadag, nello stato federato del Karnataka in India; si trova esattamente sulla strada che da Hubli conduce in direzione di Hampi, 13 km ad est di Gadag-Betageri.

L'intera zona circostante il centro abitato è disseminata di rovine templari[3], luogo d'alto interesse archeologico con ben 50 templi, 101 pozzi a gradini e 29 lunghe iscrizioni[4] di alto valore storico e documentario ripartite nei periodi Chalukya, Kalachuri, Seuna e per finire dell'impero Hoysala. Un altro nome utilizzato nelle iscrizioni è quello di LokkiGundi[5].

Esiste anche un ampio complesso templare della fede religiosa che si rifà al Giainismo[6].

Il sito è un gioiello architettonico ancora molto poco conosciuto e non frequentato dalla maggioranza dei turisti internazionali[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kalyani Chalukyan temples, su templenet.com. URL consultato il 20 agosto 2008.
  2. ^ A great tourist place i karanataka, Lakkundi, su shvoong.com. URL consultato l'11 agosto 2008.
  3. ^ Chapter XIV, Karnataka, The Tourist Paradise (PDF), su gazetteer.kar.nic.in. URL consultato il 3 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2009).
  4. ^ LAKKUNDI, By Dr. A. V. Narasimha Murthy. URL consultato il 3 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2009).
  5. ^ CHAPTER 9. THE CALUKYAS AND THE KALACURYAS OF KALYANI. HISTORY–ANCIENT PERIOD, Chalukya (PDF), su maharashtra.gov.in. URL consultato il 10 marzo 2009.
  6. ^ JAINA MONUMENTS IN NORTH KARNATAKA, By Dr. A. V. Narasimha Murthy. URL consultato il 3 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2008).
  7. ^ Handbook of Karnataka, Lakkundi (PDF), su gazetteer.kar.nic.in. URL consultato il 20 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'India