Laila Wadia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Laila Wadia (Bombay, 1966) è una scrittrice indiana.

Laila Wadia si è trasferita in Italia nel 1986, si occupa anche di traduzioni ed è molto attiva nel nord est tra le comunità di extracomunitari.

L'argomento principale dei suoi racconti e romanzi è la condizione degli immigrati in Italia con particolare accento sulle donne.

Racconti e romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il burattinaio e altre storie extra-italiane (Cosmo Iannone, 2004)
  • Curry di pollo e Karnevale in Pecore nere (AAVV., Laterza, 2005)
  • Mondopentola (a cura di, Cosmo Iannone, 2007)
  • Amiche per la pelle (edizioni e/o, 2007)
  • Come diventare italiani in 24 ore (Barbera, 2010)
  • Se tutte le donne (Barbera, 2012)
  • Algoritmi indiani (Vita Activa Edizioni, 2017)
Controllo di autorità VIAF: (EN268468696 · SBN: IT\ICCU\TSAV\268272