La strategia Oceano Blu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La strategia Oceano Blu
Titolo originale Blue Ocean Strategy
Autore W. Chan Kim e Renée Mauborgne
1ª ed. originale 2005
Genere saggio
Lingua originale inglese

La Strategia Oceano Blu (Blue Ocean Strategy), è un libro pubblicato nel 2005 e scritto da W. Chan Kim e Renée Mauborgne, professori all'INSEAD e co-direttori dell'Istituto INSEAD Blue Ocean Strategy.

Basato su uno studio di 150 mosse strategiche, si espande su più di cento anni e trenta settori (per esempio cemento, intrattenimento, etc), Kim e Mauborgne affermano che le compagnie possono avere successo non battendo i rivali ma, piuttosto, creando "oceani blu"[strategie che permettono di evitare la guerra dei prezzi che trasformerebbero il mercato in un "oceano rosso"] negli spazi di mercato inesplorati. Attraverso queste mosse strategiche, si crea nel valore dell'impresa, nei suoi clienti e nei dipendenti, accedendo a nuova domanda e riducendo la competizione creando sostanziali barriere all'ingresso.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • W. Chan Kim, Renée Mauborgne "Strategia oceano blu. Vincere senza competere" Rizzoli Etas; 2015, ISBN 978-8817078702