Institut européen d'administration des affaires

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Institut européen d'administration des affaires
Inseadlogo.jpg
Ubicazione
StatoFrancia Francia
CittàFontainebleau
Altre sediSingapore
Dati generali
SoprannomeINSEAD
MottoThe Business School for the World
Fondazione1957
Tipoprivata
RettoreIlian Mihov[1]
Studenti938 (2009)
Dipendenti640
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Institut européen d'administration des affaires, in acronimo INSEAD, fondato nel 1957, è una scuola di direzione aziendale e un istituto di ricerca.

Offre corsi a livello di dottorato di ricerca e di MBA nei suoi due campus in Europa (Francia) e Asia (Singapore). È accreditata AACSB, EQUIS e AMBA.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi (1957-1960)[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto dell'INSEAD fu presentato nel 1955 alla Camera di commercio e dell'industria di Parigi. La scuola venne fondata nel 1957 con l'ambizione di creare in Europa un'istituzione paragonabile all'università americana di Harvard, dove i tre fondatori avevano studiato. La scuola era ed è interamente finanziata con fondi privati e trovò sede nel castello di Fontainebleau[2].

Gli allievi del primo corso furono 57, provenienti da tutta Europa, ma anche dal Marocco e dagli Stati Uniti[3].

Lo sviluppo (1960-2000)[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1967 la scuola non accettava allieve femmine. La motivazione era che l'investimento non sarebbe stato redditizio, in quanto i posti da alto dirigente nella società francese dell'epoca erano chiusi alle donne e perciò ci sarebbe stato il rischio che le laureate potessero abbandonnare la carriera per occuparsi della famiglia[4]. Tuttavia negli anni precedenti il Sessantotto il movimento femminista si sviluppò[5]. Perciò nel febbraio 1967 il comitato di direzione accettò due candidature femminili. Visti gli eccellenti risultati delle due allieve e visto che esse erano riuscite a trovare dei posti di lavoro qualificati, l'anno dopo furono accettate quattro candidate femmine[5].

Nel 1971 è stato fondato il Centre européen d'éducation permanentel[6]. Si tratta di un corso di formazione continua per quadri delle grandi imprese[7].

Nel 1969 la scuola si è trasferita in un nuovo campus, sempre a Fontainebleau.

Nel 1974 nacque un programma dedicato alle imprese asiatiche.

Nel 1993 venne inaugurato il corso di dottorato.

L'internazionalizzazione (2000-)[modifica | modifica wikitesto]

Il campus di Singapore.

Nel 2000 è stato aperto il campus dell'INSEAD a Singapore.

Nel 2006 è stato aperto un centro di ricerca in Israele e l'anno successivo è stato inaugurato il centro di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti.

L'INSEAD ha stretto nel 2001 un'alleanza strategica con la Wharton School of the University of Pennsylvania[8]. La scuola ha stretto un analogo rapporto con l'Università Tsinghua di Pechino.

L'INSEAD fa parte del progetto Sorbonne Universités in quanto membro fondatore nel 2012.

Nel 2016 e nel 2017 l'INSEAD ha ottenuto il primo posto nella classifica dei migliori MBA sul Financial Times[9].

Campus[modifica | modifica wikitesto]

L'INSEAD ha due campus: il campus originario si trova a Fontainebleau, vicino Parigi in Francia. Il secondo è nel distretto di Buona Vista nella città-stato Singapore. Il loro nome ufficiale è Campus Europa e Campus Asia.

L'INSEAD ha anche un centro per la formazione dirigenziale ad Abu Dhabi, un ufficio nordamericano a New York e un centro di ricerca in Israele.

Rettori[modifica | modifica wikitesto]

  • 1959-1964 Olivier Giscard d'Estaing
  • 1964-1971 Roger Godino
  • 1971-1976 Dean Berry
  • 1976-1979 Uwe Kitzinger
  • 1979-1980 Claude Rameau
  • 1980-1982 Heniz Thanheiser
  • 1982-1986 Claude Rameau & Heniz Thanheiser
  • 1986-1990 Philippe Naert & Claude Rameau
  • 1990-1993 Claude Rameau & Ludo Van der Heyden
  • 1993-1995 Antonio Borges & Ludo Van der Heyden
  • 1995-2000 Antonio Borges
  • 2000-2006 Gabriel Hawawini
  • 2006-oggi Frank Brown[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ilian Mihov appointed Dean of INSEAD, MBA Today.
  2. ^ Page de présentation de l'histoire de l'INSEAD - The 1950s - creating the vision., su centres.insead.edu..
  3. ^ (EN) INSEAD European Competitiveness Initiative, su centres.insead.edu.
  4. ^ Jean-Louis Barsoux, Insead: From Intuition To Institution, Londra, Palgrave MacMillan, 2000, isbn 031223385X, p.46
  5. ^ a b c (EN) Jean-Louis Barsoux, Insead: From Intuition to Institution, Palgrave Macmillan, 2 settembre 2000, ISBN 0-312-23385-X.
  6. ^ page Cedep en anglais - qui sommes nous ?, su cedep.fr.
  7. ^ Jean-Louis Barsoux, Insead: From Intuition To Institution, Londra, Palgrave MacMillan, 2000, isbn 031223385X, p. 98-100.
  8. ^ (EN) The INSEAD - Wharton Alliance, su insead.edu.
  9. ^ Global MBA Ranking 2017, in Financial Times, 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 1°18′01″N 103°47′16″E / 1.300278°N 103.787778°E1.300278; 103.787778

Controllo di autoritàVIAF (EN139135758 · ISNI (EN0000 0004 1791 3287 · LCCN (ENn80138177 · BNF (FRcb11876668v (data) · WorldCat Identities (ENn80-138177