La sovrana lettrice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La sovrana lettrice
Titolo originaleThe Uncommon Reader
lang=it
La sovrana britannica Elisabetta II (foto del 2007)
AutoreAlan Bennett
1ª ed. originale2007
1ª ed. italiana2007
GenereRomanzo
Lingua originaleinglese
AmbientazioneLondra

La sovrana lettrice (The Uncommon Reader) è un romanzo breve scritto da Alan Bennett nel 2007.

Alan Bennett (foto del 1973)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La regina del Regno Unito, Elisabetta II, durante una inattesa uscita da Buckingham Palace si trova davanti un biblioteca itinerante un minuscolo centro di cultura che la incuriosisce e che le fa scoprire la passione per i libri. Il giovane sguattero Norman è l'unico tra i dipendenti di corte a frequentare la piccola biblioteca; sarà lui a consigliare la sua regina nella scelta dei primi libri e sarà lui a pagare con l'esilio la distrazione causata alla sovrana dalla lettura.

Il rigido regolamento di corte, l'etichetta e secoli di consuetudini sembrano a rischio a causa di questo tardivo ed intenso interesse che sfocerà nella volontà della regina di scrivere un libro.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il Primo Ministro del Regno Unito che compare nel romanzo è individuabile in Tony Blair (seppure mai citato per nome); viene definito uomo d'azione, ma di scarsa cultura, che pensa al futuro senza aver fatto tesoro delle esperienze storiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura