La sovrana lettrice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La sovrana lettrice
Titolo originale The Uncommon Reader
Elizabeth II greets NASA GSFC employees, May 8, 2007 edit.jpg
La sovrana britannica Elisabetta II (foto del 2007)
Autore Alan Bennett
1ª ed. originale 2007
1ª ed. italiana 2007
Genere Romanzo
Lingua originale inglese
Ambientazione Londra

La sovrana lettrice (The Uncommon Reader) è un romanzo breve scritto da Alan Bennett nel 2007.

Alan Bennett (foto del 2003)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La regina del Regno Unito, Elisabetta II, durante una inattesa uscita da Buckingham Palace si trova davanti un biblioteca itinerante un minuscolo centro di cultura che la incuriosisce e che le fa scoprire la passione per i libri. Il giovane sguattero Norman è l'unico tra i dipendenti di corte a frequentare la piccola biblioteca; sarà lui a consigliare la sua regina nella scelta dei primi libri e sarà lui a pagare con l'esilio la distrazione causata alla sovrana dalla lettura.

Il rigido regolamento di corte, l'etichetta e secoli di consuetudini sembrano a rischio a causa di questo tardivo ed intenso interesse che sfocerà nella volontà della regina di scrivere un libro.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il Primo Ministro del Regno Unito che compare nel romanzo è individuabile in Tony Blair (seppure mai citato per nome); viene definito uomo d'azione, ma di scarsa cultura, che pensa al futuro senza aver fatto tesoro delle esperienze storiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura