La fisiologia del gusto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Scritto da Anthelme Brillat-Savarin La Fisiologia del gusto ne decretò il vasto successo e la notorietà presso un vasto pubblico. La stesura del testo durò diversi anni e la sua bontà e qualità ne è certificata dalla prefazione di Honoré de Balzac che ne dice "Egli scrive con amore, la sua parola è solenne come la messa di un vescovo"

Ne 2020 Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini ne fanno una versione epurata dai leziosismi del XVIII secolo fornendone una summa, che ci farà scoprire l'origine di alcune frasi diventate di uso comune come "Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei" tratto dal IV dei suo aforismi a prologo del testo.

Controllo di autoritàBNF (FRcb16605002x (data)