La Corbaz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Corbaz
frazione
La Corbaz – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Freiburg matt.svg Friburgo
DistrettoSarine
ComuneLa Sonnaz
Territorio
Coordinate46°50′20″N 7°06′53″E / 46.838889°N 7.114722°E46.838889; 7.114722 (La Corbaz)Coordinate: 46°50′20″N 7°06′53″E / 46.838889°N 7.114722°E46.838889; 7.114722 (La Corbaz)
Altitudine648 m s.l.m.
Abitanti298 (2002)
Altre informazioni
Cod. postale1783
Fuso orarioUTC+1
TargaFR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
La Corbaz
La Corbaz

La Corbaz (toponimo francese) è una frazione di 298 abitanti del comune svizzero di La Sonnaz, nel Canton Friburgo (distretto della Sarine).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune di La Corbaz prima degli accorpamenti comunali del 2004

Già comune autonomo, il 1º gennaio 2004 è stato accorpato agli altri comuni soppressi di Cormagens e Lossy-Formangueires per formare il nuovo comune di La Sonnaz[1][2].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La cappella cattolica della Natività di Maria
  • Cappella cattolica della Natività di Maria (già di San Biagio), attestata dal 1294 e ricostruita nel 1663[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del comune patriziale che ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Marianne Rolle, La Corbaz, 11 ottobre 2016, Dizionario storico della Svizzera. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  2. ^ (FR) Historique de la fusion, su sito istituzionale del comune di La Sonnaz. URL consultato il 28 gennaio 2019.
    (FR) La Corbaz, su sito istituzionale del comune di La Sonnaz. URL consultato il 28 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN239212525 · WorldCat Identities (EN239212525
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera