Kensington Pride (botanica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Kensington Pride è una cultivar di mango originaria dell'Australia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'albero originale fu coltivato a Bowen, nel Queensland e gli fu attribuito un nome negli anni '60[1] del 900: in quegli anni era anche chiamata "Pride of Bowen" e "Bowen Special". È possibile che le piante originali siano state portate a Bowen dai commercianti che stavano trasportando cavalli in India per uso militare[2].

Kensington Pride fu notata per il suo sapore intenso e divenne la cultivar più diffusa in assoluto in Australia, rimanendo a tutt'oggi la più diffusa[3] nonostante l'introduzione di altre varietà. È coltivata diffusamente sia nelle regioni tropicali che subtropicali del paese. Kensington Pride fu anche diffusa negli Stati Uniti d'America attraverso la Florida, dove è venduta come pianta da vivaio su piccola scala per la coltivazione casalinga. Gli alberi della Kensington Pride fanno parte del deposito del germoplasma dell'USDA a Miami, Florida[4].

Da qualche decennio si coltiva con risultati incoraggianti anche lungo le coste della Sicilia, dove le piante adulte hanno resistito bene anche agli inverni più freddi degli ultimi 25 anni. I frutti prodotti al sole del mediterraneo risultano di qualità eccellente e non temono il confronto con quelli prodotti a latitudini tropicali. Intanto si stanno sperimentando altre varietà importate di recente dalla Florida e dalla Spagna, con l'obiettivo di individuare piante più resistenti alle malattie fungine e con una produttività più costante.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il frutto mediamente è intorno al mezzo chilo di peso a maturità. Hanno una forma ovata con un apice arrotondato, generalmente privo di becco. Il colore dell'epidermide è giallo, e sviluppa un lieve arrossamento. La polpa è gialla, con una quantità moderata di fibra, e possiede un sapore dolce e speziato. Il frutto contiene un seme poliembrionico. In Australia, a seconda delle regioni in cui viene cresciuta la pianta, il frutto raggiunge la maturità da metà settembre a marzo. Di solito, in Florida, matura a luglio. In Australia la produzione di frutta è da parte di questa cultivar è considerata moderata e irregolare: i frutti hanno una moderata resistenza ai patogeni.

L'albero è moderatamente vigoroso e può raggiungere l'altezza di 8 metri se non viene potato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ MANGO Fruit Facts
  2. ^ Mango
  3. ^ Kensington Pride | Primary industries & fisheries | Queensland Government Archiviato il 17 marzo 2011 in Internet Archive.
  4. ^ MIA 18409 - Mangifera indica - Kensington - Virgin Islands (U.S.)[collegamento interrotto] USDA, ARS, National Genetic Resources Program. Germplasm Resources Information Network - (GRIN). [Online Database] National Germplasm Resources Laboratory, Beltsville, Maryland.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]