Kaloperi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kaloperi
Luogo d'origineBosnia
Popolazionerom
Religionemusulmana

Kaloperi ("piedi neri") si riferisce a un sotto gruppo etnico rom musulmano proveniente dalla Bosnia[1].

Etnologia[modifica | modifica wikitesto]

L'apellativo "piedi neri" deriva probabilmente dalla loro principale attività, l'agricoltura[2]. Le famiglie di kaloperi possiedono la casa dove vivono, non parlano volentieri la lingua romanì e guardano con sospetto gli altri rom nomadi[3].

La storia dei kaloperi è stata raccontata da Massimo D'Orzi nel documentario Adisa o la storia dei mille anni realizzato in seguito ad un suo viaggio nelle regioni montuose della Bosnia del 2004[4][5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]