Jurij Janovskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jurij Janovskij

Jurij Janovskij (Elizavetgrad, 14 agosto 1902Kiev, 25 febbraio 1954) è stato uno scrittore ucraino.

Rivoluzionario di estrazione borghese, innovò la letteratura inserendovi la vivida espressività tipica del cinema. Tra le sue opere si ricordano Il guardiano della nave (1928), Quattro sciabole (1930), ma, soprattutto, I cavalieri (1935).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Jurij Janovskij, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN810061 · ISNI (EN0000 0000 8190 9793 · LCCN (ENn81041930 · GND (DE118875167 · WorldCat Identities (ENn81-041930