José María Luis Mora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
José María Luis Mora

José María Luis Mora (Chamacuero, 1794Parigi, 1850) è stato un patriota messicano.

Sacerdote dal 1819, fu repubblicano ed avversario di Agustín de Iturbide. Dopo la caduta di Iturbide (1823) sostenne la nazionalizzazione dei beni ecclesiastici ed insieme a Valentín Gómez Farías fu destituito dal governo (1835) ed esiliato a Parigi.

Dopo la nuova vittoria di Gómez Farías venne nominato ministro plenipotenziario a Londra (1847).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • José María Luis Mora, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN54185124 · ISNI (EN0000 0001 2133 5000 · LCCN (ENn81119275 · GND (DE131576194 · BNF (FRcb121460764 (data) · CERL cnp00811952
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie