Jean-Baptiste Cavaignac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean-Baptiste Cavaignac (Gourdon, 1763Bruxelles, 1829) è stato un generale francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Avvocato al parlamento di Tolosa e membro del direttorio del dipartimento del Lot dal 1790, fu presto eletto alla Convenzione come montagnardo. Tra i più accesi antimonarchici francesi, propugnò la decapitazione di re Luigi XVI e l'ascesa di Napoleone Bonaparte.

Nel 1806 fu a Napoli come consigliere del generale Gioacchino Murat, ma nel 1816 fu esiliato, come deciso dal congresso di Vienna.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN71381422 · LCCN: (ENnr93052366 · ISNI: (EN0000 0001 1668 4273 · BNF: (FRcb10599997r (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie