Louis Eugène Cavaignac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Louis Eugène Cavaignac
Louis Eugène Cavaignac MdesA 2014.jpg

Capo di Stato Provvisorio della Seconda Repubblica Francese
Durata mandato 28 giugno 1848 –
20 dicembre 1848
Predecessore François Arago
Successore Carlo Luigi Napoleone Bonaparte

26º Presidente del Consiglio dei Ministri della Seconda Repubblica Francese
Durata mandato 28 giugno 1848 –
20 dicembre 1848
Predecessore François Arago
Successore Odilon Barrot

Governatore dell'Algeria Francese
Durata mandato 24 febbraio 1848 –
29 aprile 1848
Predecessore Enrico d'Orléans (1822)
Successore Nicolas Changarnier

Dati generali
Partito politico Seconda Repubblica francese
Università École polytechnique

Louis Eugène Cavaignac (Parigi, 15 ottobre 1802Castello di Ourne, 28 ottobre 1857) è stato un politico e generale francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del convenzionale montagnardo e regicida Jean-Baptiste Cavaignac e di sua moglie, Marie-Julie de Corancez, era fratello minore del repubblicano Godefroy Cavaignac.

Suo padre venne nominato direttore del demanio, delle acque e delle foreste del regno di Napoli durante il regno di Giuseppe Bonaparte e poi di Gioacchino Murat, e pertanto dal 1808 al 1812 Louis Eugène visse in Italia. Con il crollo dell'impero napoleonico e l'avvento della Restaurazione, suo padre dovette lasciare la rancia e si portò in esilio a Bruxelles. Sua madre invece rimase a Parigi coi tre figli tra cui Louis Eugène, vivendo in semi-indigenza. Frequentò il collegio Santa Barbara dove si distinse in particolare nello studio della matematica.

Venne ammesso all'Ecole polytechnique nel 1820 per poi proseguire la propria formazione dal 1822 al 1824 presso l'École d'application d'artillerie di Metz. Entrò nel corpo del genio e divenne capitano del 2º reggimento, partecipando quindi nel 1828-1829 alla spedizione in Morea che permise l'evacuazione delle truppe turco-egiziane dalle principali piazzaforti del Peloponneso durante la guerra d'indipendenza greca.

Partecipò alla conquista francese dell'Algeria. Il governo repubblicano lo nominò governatore dell'Algeria e subito dopo ministro della guerra. In quella veste Cavaignac fu organizzatore della sanguinosa repressione della rivolta operaia del giugno 1848 contro il governo conservatore francese. Divenne subito dopo Primo Ministro, carica che tenne dal 28 giugno al 20 dicembre 1848. In quell'anno si presentò da indipendente alle elezioni presidenziali contro Luigi Napoleone nelle quali, nonostante fosse il favorito, ottenne solo il 19.81% dei voti. All'avvento del Secondo Impero, lasciò l'esercito e si dedicò al giornalismo. Fu direttore del giornale antibonapartista Le Siècle.

Era padre dell'uomo politico e ministro Jacques Marie Eugène Godefroy Cavaignac e nonno dello storico Eugène Cavaignac.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze francesi[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine di Leopoldo (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
Croce d'oro dell'Ordine del Salvatore (Regno di Grecia) - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'oro dell'Ordine del Salvatore (Regno di Grecia)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Ministro della Guerra Successore Flag of France.svg
Jacques Gervais 20 marzo 1848 - 5 aprile 1848 François Arago
Predecessore Ministro della Guerra Successore Flag of France.svg
Jean-Baptiste Adolphe Charras 17 maggio 1848 - 28 giugno 1848 Louis Juchault de Lamoricière
Predecessore Presidente della Commissione Esecutiva Successore Flag of France.svg
François Arago
Louis-Antoine Garnier-Pagès
Alphonse de Lamartine
Alexandre Ledru-Rollin
Pierre Marie de Saint-Georges
28 maggio 1848 – 20 dicembre 1848 Luigi Napoleone Bonaparte
Presidente della Repubblica Francese
Predecessore Primo Ministro della Repubblica Francese Successore Flag of France.svg
François Arago 28 maggio 1848 – 20 dicembre 1848 Odilon Barrot
Controllo di autoritàVIAF (EN27163145 · ISNI (EN0000 0001 1611 000X · BAV 495/44019 · CERL cnp01079027 · LCCN (ENno89020448 · GND (DE116477881 · BNF (FRcb12459503r (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no89020448