Jay Haley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jay Haley

Jay Douglas Haley (19 luglio 192313 febbraio 2007) è stato uno psichiatra statunitense.

Appartenente al gruppo originario della Scuola di Palo Alto, fu uno dei fondatori della terapia breve e sistemica in generale, pioniere della terapia familiare[1] e padre della "terapia strategica", termine introdotto nel primo capitolo di "Terapie non comuni" (1973), titolato appunto La terapia strategica. Ha studiato il lavoro e collaborato con Milton Erickson e con Gregory Bateson. Per Haley la Terapia Strategica "non è un particolare approccio o teoria, ma un nome per quei tipi di terapia in cui il terapeuta si assume la responsabilità di influenzare direttamente le persone" (Uncommon Therapy: The Psychiatric Techniques Of Milton H. Erickson MD, p.17). Secondo la teoria della terapia strategica i sintomi del paziente sono il risultato dei tentativi (che Paul Watzlawick chiama tentate soluzioni) dei membri della famiglia di correggere ciò che loro considerano comportamenti problematici. Non c'è alcun interesse a ricercare le presunte cause del problema del paziente, in quanto esse sono nel passato e ciò che accade nel passato "non lo saprai mai davvero[2]" ed in quanto lo sviluppo della consapevolezza relativo alle cause nel passato non conduce alla soluzione del problema del paziente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Joe Holley, Jay Haley, 83; Family Therapy Pioneer Advocated Direct Approach, in The Washington Post, 02 marzo 2007. URL consultato il 25 settembre 2015.
  2. ^ (EN) Joe Holley, Jay Haley, 83; Family Therapy Pioneer Advocated Direct Approach, in The Washington Post, 02 marzo 2007. URL consultato il 25 settembre 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Haley, Jay (1963) Strategies of Psychotherapy. New York: Grune & Stratton. (tr. it Le strategie della psicoterapia. Sansoni Editore nuova S.p.A Firenze, 1977)
  • Haley, J. (1973). Uncommon Therapy. The Psychiatric Techniques of Milton Erickson, M.D.. New York : Norton & Co. (tr. it. Terapie non comuni. Tecniche ipnotiche e terapia della famiglia. Roma: Astrolabio, 1976).
  • Haley, J. (1984) Ordeal Therapy. Unusual ways to change bahavior. Jossey-Bass Publishers. (tr. it. Il Terapeuta e la sua vittima. L'uso dell'ordalia per cambiare il comportamento. Roma. Astrolabio, 1985).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN109313215 · LCCN: (ENn79112968 · ISNI: (EN0000 0001 1003 4827 · GND: (DE121406202 · BNF: (FRcb119067247 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie