Jane Smiley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jane Smiley nel 2009

Jane Smiley (Los Angeles, 26 settembre 1949) è una scrittrice statunitense.

Si è laureata presso l'Iowa State University, dove ha insegnato letteratura inglese dal 1981 al 1996. Nel 1992 ha vinto il premio Pulitzer per la narrativa per il romanzo La casa delle tre sorelle (titolo originale: A Thousand Acres), ispirato al Re Lear shakespeariano, da cui la regista australiana Jocelyn Moorhouse nel 1997 ha tratto il film Segreti.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Barn Blind (1980)
  • At Paradise Gate (1981)
  • Duplicate Keys (1984)
  • The Greenlanders (1984)
  • A Thousand Acres (1991)
  • Moo (1995)
  • The All-True Travels and Adventures of Lidie Newton (1998)
  • Horse Heaven (2000)
  • Good Faith (2003)
  • Ten Days in the Hills (2007)
  • Private Life (2010)
  • Some Luck (2014)
  • Early Warning (2015)
  • Golden Age (2015)

Raccolte di racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • The Age of Grief (1987)
  • Ordinary Love & Good Will (1989)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19714915 · ISNI (EN0000 0001 2277 1859 · LCCN (ENn79143875 · GND (DE119484358 · BNF (FRcb12147345x (data) · WorldCat Identities (ENn79-143875