Jan Koneffke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jan Koneffke

Jan Koneffke (Darmstadt, 19 novembre 1960) è uno scrittore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jan Koneffke ha trascorso la sua gioventù a Francoforte e Braunschweig. Nel 1980 si diploma alla scuola superiore presso la Georg Ludwig-Gymnasium di Darmstadt. Dal 1981 ha studiato filosofia alla Libera Università di Berlino e nel 1987 ha conseguito un master con una tesi su Eduard Moerike. In seguito ha lavorato come scrittore freelance a Berlino. Dal 1995 al 2003 ha vissuto a Roma, ora si divide tra Vienna e Bucarest.

Jan Koneffke scrive poesie caratterizzate da immagini fantastiche e dall'uso ironico di uno stile antico. Nei suoi romanzi e racconti, l'autore ha spesso trattato il problema della perdita di identità.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jan Koneffke ha ricevuto nel 1987 il Leonce e Lena Prize.
  • Nel 1990 ha ricevuto il Premio Friedrich Hölderlin della città di Bad Homburg.
  • Nel 1990 ha ricevuto una borsa di studio Alfred Döblin e nel 1995 una borsa di studio Villa Massimo.
  • Nel 2001 è stato visiting professor di poesia presso l'Università di Bamberg.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73882485 · ISNI (EN0000 0001 0915 3247 · LCCN (ENnr91025043 · GND (DE123174821 · BNF (FRcb12101336p (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie