Jacques Edwin Brandenberger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jacques Edwin Brandenberger (Zurigo, 19 ottobre 1872Zurigo, 13 luglio 1954) è stato un chimico e tecnico tessile svizzero che nel 1908 inventò il cellophane.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laureò all'Università di Berna nel 1895 e nel 1908 inventò il cellophane. Tratto dalla cellulosa del legno, Il cellophane era considerato come rivestimento per rendere i tessuti più resistenti alle macchie. Dopo diversi anni di ulteriori ricerche e perfezionamenti iniziò la produzione del cellophane nel 1920 e la commercializzazione a fini industriali. Vendette i diritti negli Stati Uniti a DuPont nel 1923.[1]

Venne insignito, dal Franklin Institute, dell'Elliott Cresson Medal nel 1937.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN275540216 · GND: (DE1089292104