Jānis Endzelīns

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jānis Endzelīns (Kauguri, 22 febbraio 1873Koknese, 1º luglio 1961) è stato un linguista lettone.

Docente all'Università di Lettonia a Riga, concluse (1932) l'opera di rinnovamento della lingua lettone avviata da Kārlis Mīlenbahs nel 1908.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Jānis Endzelīns, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN97148685 · ISNI (EN0000 0001 0859 4737 · LCCN (ENn84175582 · GND (DE119093804 · BNF (FRcb13525602d (data) · BAV (EN495/42799 · WorldCat Identities (ENlccn-n84175582
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie