Jérôme-Adolphe Blanqui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jérôme-Adolphe Blanqui (21 novembre 179828 gennaio 1854) è stato un economista francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Discepolo di Jean-Baptiste Say, contribuì soprattutto all'economia del lavoro e alla storia dell'economia[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Histoire de l'économie politique en Europe, 1837

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hugh Chisholm (a cura di), Blanqui, Jérôme Adolphe, in Enciclopedia Britannica, XI, Cambridge University Press, 1911.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN106962398 · ISNI (EN0000 0001 1579 6548 · LCCN (ENn85251112 · GND (DE117606308 · BNF (FRcb12299483f (data) · NLA (EN35211718 · BAV ADV10013712 · CERL cnp01261150