Il minuto secondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il minuto secondo
ArtistaFabio Cinti
Tipo albumStudio
Pubblicazione2012
Italia Italia
Dischi1
Tracce14
GenereMusica d'autore
Indie pop
EtichettaSounday
FormatiCD
Fabio Cinti - cronologia
Album precedente
(2011)
Album successivo
(2013)

Il minuto secondo è il secondo album di Fabio Cinti pubblicato nel 2012

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Durante i suoi viaggi fisici e non, Fabio Cinti appunta in un taccuino frasi, osservazioni, "segnali", senza un particolare senso, ma che riunite e messe in relazione formano una sorta di "racconto temporale". Il tempo ne scandisce i movimenti, rileggendone tutta la malinconia delle scelte sbagliate, le passioni primaverili, giovani e inespresse, o gli amori filtrati da paure e dall'età. IL MINUTO SECONDO è questo “racconto temporale”. Un percorso che Fabio concepisce ed elabora in solitaria dalla fine dell'autunno 2011 alla primavera 2012, pur tra mille difficoltà. Un concept album formato da due parti distinte e complementari, Vigilia e Memorabilia, costituiti rispettivamente da sette brani inediti e sette rivisitazioni

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Le tracce sono 14[1]:


  1. Questo strano abisso – 4:04
  2. Mayday – 4:22
  3. Loop – 3:07
  4. Avevi freddo – 3:24
  5. Canto alla durata – 3:53
  6. L'antidoto – 3:11
  7. I don't Love You – 6:01
  8. Sonnet 18 – 2:56
  9. Silent Worship – 1:59
  10. When I Am Laid in Earth – 3:27
  11. Eine kleinefruhlingsweise – 3:14
  12. Frivolous Tonight – 3:06
  13. Lascia ch'io pianga – 4:15
  14. Until – 3:33

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fabio Cinti –Il Minuto Secondo, rockit.it. URL consultato il 31-08-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica