Il Garage Ermetico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Garage Ermetico
fumetto
Titolo orig. Le Garage Hermétique
Lingua orig. francese
Paese francia
Autore Jean Giraud
Editore Les Humanoïdes Associés
1ª edizione 1976 – 1980
Genere fantascienza

Il Garage Ermetico (Le Garage Hermétique) è un fumetto di fantascienza di Moebius. È stato pubblicato in Francia in episodi da due-quattro pagine sulla rivista Métal hurlant tra il 1976 e il 1980. L'opera è composta da due parti: Major Fatal e Il Garage Ermetico di Jerry Cornelius (Le Garage Hermétique de Jerry Cornelius).

Il personaggio di Jerry Cornelius fu creato originariamente dallo scrittore di fantascienza Michael Moorcock, che diede il permesso di usarlo a qualsiasi artista o autore che lo desiderasse (una sorta di open source). In seguito ci fu una disputa sul personaggio e il diritto d'uso fu revocato. Quando negli Stati Uniti la Marvel ristampò la serie il nome fu cambiato in "Lewis Carnelian".

L'opera è un arduo intrico di storie, fatti, situazioni, a diversi livelli di lettura: l'elogio della fantascienza come "finestra sul mondo", l'analisi del supereroe in chiave mitologica, il Nagual, concetto metafisico degli indiani d'America rappresentante "l'Increato", ossia la sfera del divino al di fuori dell'intelligenza umana, e svariate preoccupazioni essenziali per la poetica dell'autore, come il rapporto tra realtà e sogno, tra ideale e reale, e la politica e il controllo del potere nelle società organizzate.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il garage è un asteroide nella costellazione del Leone, al cui interno il maggiore Grubert ha creato un mondo diviso in livelli. Grubert lo sorveglia orbitandogli attorno con l'astronave Ciguri. Jerry Cornelius tenta di impossessarsi del garage, ma si scontra col maggiore. L'asteroide rischia di essere distrutto dal malvagio Bakalite ma, unendo le forze, Jerry Cornelius e il maggiore Grubert riescono a salvarlo, cadendo però nelle grinfie di Bakalite. Se la cavano solo grazie all'intervento di Sper Gossi, un ex sottoposto di Jerry Cornelius, che vuole a sua volta ucciderli. Alla fine il maggiore Grubert la scampa grazie al sacrificio di Jerry Cornelius.